Tag Archives: Il cavaliere di San Pietroburgo

Il cavaliere di San Pietroburgo e ringraziamenti

Immagini da me accuratamente scelte si dipanano nella vastità della mia immaginazione che, senza fronzoli, arrotolata e quindi poi distesa lungo i corridoi della mia fantasia briosa e anche “rabbrividente”, innervata a magma di un’altra pindarica creazione soave come cieli madidi di speranza non fuggevole, ha partorito quest’altro filmato incantato, duro come il diamante più puro, in “concomitanza” con l’ardito… (more…)

Il cavaliere di San Pietroburgo, recensioni notevoli da IBS.it

Oggi, con un orgoglio appunto davvero tale in quanto inorgoglito già del suo baldante esser su, dopo aver mangiato giù, cioè nella locanda rimestante i miei tanti cibi di stati mentali “esagitati”, andando nei pressi di IBS.it, ho “rinvenuto” tali recensioni che qui “allego” in memoria dei posteri, recensioni da affissione, da “posterizzare” per un futuro che, calmato dai ribollire… (more…)

Eliano Bellanova recensisce Il cavaliere di San Pietroburgo

La Corte russa di San Pietroburgo all’epoca dell’Imperatore Nicola II, l’ultimo Zar travolto dalla Rivoluzione bolscevica, era definita un “giardino di ciarlatani”. Tuttavia conservava intatto il ruolo di grande capitale di un Impero che volgeva alla fine. San Pietroburgo e Vienna erano capitali di due grandi Imperi che avevano segnato e… sottolineato la storia. Ambedue erano città pregne di misteri… (more…)

Il cavaliere di San Pietroburgo, edizione cartacea

Oggi, 2 Giugno 2016, in questa festa della Repubblica italiana, festeggio la mia libertà di scrittore pen(s)ante col mio nuovo, va detto orgogliosamente, capolavoro letterario, da oggi appunto disponibile nel mio profilo autore di Youcanprint Edizioni, disponibile in cartaceo al prezzo giusto, inevitabile, vista la mole di lavoro di pagine, impaginato e pregiata fattura, copertina lussuosa compresa. Se volete, e… (more…)

Il cavaliere di San Pietroburgo, presentazione fastosa

    Una caratteristica mia peculiarissima, che mi contraddistingue dall’affannoso materialismo borghese, a me indigesto, lontano anni luce dalla mia visione “plateale” della vita, è la capacità sempre, “irreversibile”, di sopperire alle mie “precarietà” esistenziali, sì, una resilienza spasmodica e giammai arresa ai luoghi comuni, col virtuosismo mio mentale, elasticissimo. Che (di)vaga fra mille e più avventure della mia anima,… (more…)

Il mestiere dello scrittore è come quello di un grande attore

Oggi, 23 Maggio di questo (ir)ridente anno, speriamo buon ano, 2016, il sottoscritto Stefano Falotico ha completato, assieme al suo instancabile, mirabilissimo e affidato editor, la “redazione” improba e gl’impaginati mostruosamente “complicati” del suo nuovo, sfavillante, marmoreo, crepuscolare, macabro e misterico Il cavaliere di San Pietroburgo, terz’avventura importante e non ridondante, gotica, ancestrale, lugubre-cupa, (in)vereconda, e giammai manieristica, di Clint e dei… (more…)

Il cavaliere di San Pietroburgo, presto nelle migliori librerie

Attualmente, io e il mio Sancho Panza, lo stiamo editando. Lungo romanzo fiume, anzi, un profluvio d’emozioni messe nere… su bianco, sì, storia che s’origina da una chiesa sconsacrata in quel della città “santa” e poi un macabro crimine a funestare l’an(s)imo della congrega raccoltasi in Clint il libertario, l’uomo “spoglio” dirimpetto all’atterrente realtà eppur maestosa nelle sue trame, appunto,… (more…)